Certified


CONTACT US
sitemap


Notizie e novità dal Mondo della Bellezza
Information and news from the World of Beauty
Informationen und Neuigkeiten aus der Welt der Schönheit
Information et nouvelles du monde de la Beauté
Información y noticias del mundo de la belleza
信息和新闻从美的世界
Информация и новости из мира красоты
المعلومات والأخبار من عالم الجمال

Visitors:



254
Beauty news
October 1, 2016
Desiderio sessuale
Se un motto popolare che prende spunto da una spassosissima commedia interpretata da Marilyn Monroe teorizza che gli uomini preferiscano le bionde, recenti sondaggi, con il supporto di qualche studio scientifico, potrebbero indurre a...

253
Beauty news
October 1, 2016

grande-fratello-parrucchieri

Ai Vip “Reclusi” nella casa del “Grande Fratello” a Roma, nell’ultima puntata del reality show, è stato chiesto di imparare la professione del Parrucchiere.

Guidati da due stilisti di successo i Vip si sono cimentati con shampoo, piega e taglio.
Lo spettacolo è stato divertentissimo, ed ha contribuito a rivelare quanto complicata e difficile sia la professione dell’hairstylist.

The post Grande fratello: i VIPs giocano al Parrucchiere appeared first on Gossip & News.



252
Beauty news
October 1, 2016

COUTURE FASHION WEEK, founded in 2005 by Andres Aquino, presents a series of couture and luxury fashion shows in New York City, Cannes and other selected cities.

Here is Andres Aquino “Glamour Rush” fashion collection: a futuristic nostalgic look at what used to be the fashion District in New York City.


Photos: Ron Carr, couturefashionweek.com

The post Andres Aquino, New York: Couture Fashion week appeared first on Gossip & News.



251
Beauty news
October 1, 2016

hosok

Ci siamo!

Domenica 2 e Lunedì 3 Ottobre, Bologna – È ormai alle porte l’evento DAVINES che propone on stage il meglio della coiffure internazionale all’insegna dell’apprendimento, della condivisione e della tensione verso l’eccellenza.

Hair on Stage Italia è l’evento di 2giorni di show con stilisti e relatori internazionali e nazionali d’eccezione, che rappresenta un’opportunità unica per incontrare parrucchieri creativi e sulla stessa lunghezza d’onda, per scambiarsi tendenze, idee e progetti in un evento dedicato alla bellezza: un valore che DAVINES traduce in armonia, buon gusto e individualità.

DOMENICA 2 OTTOBRE, lo show si aprirà con gli stilisti internazionali Allilon Education, fondatori dell’omonima accademia DAVINES con sede a Londra, seguirà la creatività di Jesus Oliver, spagnolo di origine e italiano d’adozione e gli stilisti giunti alla finale nazionale della competizione World Style Contest Italia 2016. E per chiudere la prima giornata, la grande creatività del direttore artistico DAVINES, Angelo Seminara. LUNEDÌ 3 OTTOBRE, l’evento inizierà con una dinamica convention che vedrà protagonisti tematiche quali nuovi scenari di consumo e di sviluppo del Business Sostenibile con le anticipazioni dei progetti DAVINES Education 2017. Lo show proseguirà con la performance dello stilista Gianluca Sasso fondatore della prestigiosa ACCADEMIA F con sede a Firenze e con la creatività e la ricerca dello stilista marchigiano Sergio Laurenzi. Hair on Stage si chiuderà con la performance di Angelo Seminara che, affiancato dall’International Creative Colour Ambassador Edoardo Paludo, condivideranno le nuove ispirazioni pensate per insegnare e trasmettere gli aspetti uptodate dell’ultima collezione REBEL DAVINES. Hair on Stage Italia troverà sede presso la prestigiosa struttura del TEATRO AUDITORIUM MANZONI, teatro storico punto di riferimento e sede di grandi manifestazioni, appuntamenti musicali e spettacoli popolari.

La tradizionale Get Together Dinner e il party saranno un momento di condivisione attraverso lo straordinario strumento del cibo, della musica, dell’intrattenimento e della contaminazione culturale. Si creerà così un momento per valorizzare la community e la relazione tra i partecipanti e soprattutto un’occasione di svago da vivere insieme ai propri collaboratori. La standing dinner sarà immersa in una location di eccezione capace, con la sua anima storica ed artistica, di esaltare estetica e identità. PALAZZO RE ENZO, prestigioso palazzo del XIII secolo, edificato nella Piazza Maggiore del centro di Bologna, è da sempre il cuore delle attività economiche e sociali della città e rappresenta la cornice perfetta per un dinner party indimenticabile.

WORLD STYLE CONTEST 2016

Il primo giorno di show vede in pedana anche la selezione finale, per i giovani talenti dell’hairstyling, volta a designare il migliore interprete italiano attraverso un’esibizione live. Il WSC offre al talento degli hairstylist l’occasione di competere per interpretare il proprio stile ed ottenere riconoscimento nazionale, sfidandosi con altri stilisti selezionati su tutto il territorio italiano. A Hair on Stage di Bologna la finale nazionale decreterà il vincitore italiano che si esibirà al prossimo WWHT per il gran finale internazionale.

DAVINES Via Tommaso Ravasini 9/A Parma (PR)

Tel: +39 0521.965611

The post DAVINES: Bologna, 2-3 Ottobre – Hair On Stage 2016 sta per cominciare appeared first on Gossip & News.



250
Beauty news
October 1, 2016

Addio CONTOURING, benvenuto STROBING.

Lo STROBING nasce nel mondo del make-up come tecnica per scolpire i lineamenti illuminandone alcune zone.

MATRIX porta per prima lo strobing dal make-up all’hairstyling, e ora è STROBING MANIA !

Ecco i mood in cui lo Strobing appare nella sua versione più dolce e delicata: 5 nuovi look taglio, colore e styling che faranno risaltare il viso con delicatezza.

Matrix

The post MATRIX: la novità per i capelli è CANDY STROBE appeared first on Gossip & News.



249
Beauty news
October 1, 2016

Uros Mikic @ Kinky Curly Straight Uros Mikic @ Kinky Curly Straight Uros Mikic @ Kinky Curly Straight

Uros Mikic @ Kinky Curly Straight Uros Mikic @ Kinky Curly Straight Uros Mikic @ Kinky Curly Straight

Up above the city lights’ was the driving force behind this collection. Inspiration was derived from the lights of the big cities; the penthouses of New York, the lookouts in LA, the bright seductive lights of Paris, and the woman who frequents these sights. This woman is modern, elegant, magical, with her own ideas of how the world looks. This helps her showcase her unique style, inspired by the fashion and the world she moves in. From edgy pixie cuts to elegant ontrend curls, these women share a love for the urban city lights.

HAIR: Uros Mikic @ Kinky Curly Straight – AU
Collection: Luna
Ph: Andrew O’Toole
Make-up: Kylie O’Toole
Styling: Vass Arvanitis

hair-collections

The post Uros Mikic @ Kinky Curly Straight – AU, Luna Collection appeared first on Gossip & News.



248
Beauty news
October 1, 2016

Lella PepeLella PepeLella PepeLella PepeLella Pepe

Lella PepeLella PepeLella PepeLella PepeLella Pepe

Hair: Lella Pepe – ITALIA

hair-collections

The post Lella Pepe, Arezzo
Hair Collection
appeared first on Gossip & News.



247
Beauty news
October 1, 2016

Clayde Baumann @ D&J AmbroseClayde Baumann @ D&J AmbroseClayde Baumann @ D&J AmbroseClayde Baumann @ D&J Ambrose

This collection explores textures and colour, but also focuses on creating beautiful, enticing images. We wanted to explore how light would change the fabric and create different feels.

HAIR: Clayde Baumann @ D&J Ambrose – UK
Collection: Valkyrie
Ph: Gabor Szantai
Make-up: Katie Moore
Styling: Jackie Ambrose
Clothes: Jackie Ambrose

hair-collectiosn

The post Clayde Baumann @ D&J Ambrose – UK, Valkyrie Collection appeared first on Gossip & News.



246
Beauty news
October 1, 2016

A.A.A. Millennials cercansi



A farlo è Wycon Cosmetics che lancia un contest tutto social per cercare il nuovo volto del brand. Ecco come partecipare



245
Beauty news
October 1, 2016

Paltrow, 44 anni al naturale



L'attrice, nel giorno del suo 44esimo compleanno, posta una foto che la ritrae senza un filo di trucco. E, manco a dirlo, appare bellissima



244
Beauty news
October 1, 2016

Il bob? È lungo e voluminoso



L'estate - almeno in testa! - sembra non voler finire visto che il bob rimane ancora tra i tagli top di questa stagione. Purché long e wavy, proprio come proposto da Testanera



243
Beauty news
October 1, 2016

Lena Dunham fa la differenza



L'attrice ha aderito alla campagna di Clinique #failadifferenza, un invito rivolto alle donne ad avere più fiducia in se stesse. Proprio come sottolinea lei stessa nel primo espisodio della serie podcast di cui è protagonista



242
Beauty news
October 1, 2016

Roma, che passione!



Ancora una volta, Laura e Lavinia Biagiotti raccontano il fascino di Roma e il desiderio d'amore che solo la città eterna sa suscitare con due nuove fragranze, per lei e per lui



241
Beauty news
October 1, 2016

Profumo di lillà



A sbocciare nel giardino di fargranze firmato Anouage è Lilac Love, un bouquet floreale e romantico che cattura l'essenza della femminilità classica



240
Beauty news
October 1, 2016

Capelli: Inverno barocco



Foglie d'oro attorcigliate tra le ciocche, spille scintillanti disseminate sugli chignon. E poi ancora cerchietti opulenti incastonati sopra i mezzi raccolti. Non c'è che dire gli accessori per capelli della nuova stagione emanano un fascino romantico-barocco



239
Beauty news
October 1, 2016

Mugler e l'Arty Cover



Un accessorio speciale, che si attacca e stacca dal flacone di Angel per proteggerlo



238
Beauty news
October 1, 2016

30 settembre,  maschera day



Si festeggia oggi ( se lo sono inventati gli americani) la giornata della maschera viso. E' la coccola beauty più amata perché è sinonimo di relax e cura di sé



237
Beauty news
October 1, 2016

OLIVE-GROUPAGEokMediterranea conferma il suo legame con la natura e lo consolida partecipando ad Orticolario, la kermesse dedicata a tutti gli amanti del verde, ospitata nella romantica cornice di Villa Erba a Como, da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre. Nello spazio Mediterranea sarà possibile scoprire come le proprietà dell’olio d’oliva possano essere messe al servizio della moderna cosmesi e conoscere, una su tutte, la nuova linea cosmetica OLIVE dove gli estratti di Olivo esprimono straordinari risultati per la pelle con una spiccata azione antietà e una grande piacevolezza sensoriale. Per i visitatori sono previsti anche laboratori del gusto, con lezioni di assaggio dell’olio d’oliva. Un week end all’insegna del piacere sensoriale!

L'articolo Eventi nel week end: le iniziative di Mediterranea da Orticolario a Como sembra essere il primo su Vogue.it.



236
Beauty news
October 1, 2016

Sono le 8.30 di mattina, ma sul fuso “fashion week” è come se fosse già mezzogiorno. Milano è sveglia dall’alba, Giorgio Armani probabilmente da molto prima. Anche questa è stata una “notte prima”, come quella degli esami così quella delle sfilate. E non importa che di show – come li chiamano gli addetti ai lavori – il Re ne abbia creati moltissimi: il talento e il successo sono il risultato di un’attenzione (e un’emozione) costante. Il livello di concentrazione è altissimo, basta varcare la porta del backstage per capirlo. Tutto è in ordine, tutto è fluido, anche la luce è perfetta, né troppo alta, né troppo bassa. Un dettaglio non trascurabile se si considera che qui avviene la magia del trucco, importante “accessorio” di una collezione. Giorgio Armani lo sa e infatti da tempo si affida solo a una Regina: Linda Cantello. È lei che, interpretando perfettamente le visioni dello stilista, realizza un makeup incantevole, in una parola “charmani”. Un neologismo da intendere come eleganza e sensualità, ma anche come magia e femminilità. Tradotto: “Un tocco di blu elettrico dà vivacità allo smoky eye col quale sembriamo aver dormito. Un glow luciccante in aggiunta a labbra vinile che incrementano la sensualità. Un nuovo sexy Armani!“. Basta sfogliare la gallery per capire che questa donna sia un genio. Ancora non ci credete? Leggete l’intervista che le abbiamo fatto e preparatevi a cambiare opinione sul contouring. Già.

Linda Cantello è la geniale International Makeup Artist di Giorgio Armani, madre di macro tendenze trucco come lo smokey eyes e il nude. Dal vivo il suo volto è tanto espressivo quanto al naturale, in linea con il suo primo appello: non usare mai il trucco per ridefinire i propri lineamenti, ciò che si è (vi ricorda qualcosa?).

QUALE TENDENZA BISOGNA DIMENTICARE AL PIÙ PRESTO?
“Il contouring: io sono una fan di quello che adesso chiamano il non-touring. Le persone hanno dimenticato che il contouring non prevede di illuminare e coprire la pelle in modo pesante, in stile drag queen. Dobbiamo liberare le donne dall’idea di usare il trucco per cambiare il viso. Il contouring va bene se fatto nel modo giusto, per valorizzare, non come si fa adesso per ridisegnare i lineamenti. Le persone che ne abusano, non faccio nomi (lo facciamo noi: Kim Kardashian, ndr), hanno a disposizione Photoshop e make-up artist che le trasformano, ma dovrebbero piuttosto accettarsi per quello che sono. Sennò diventano maschere”.

NELLA BEAUTY, COME NELLA MODA, TUTTO TORNA. QUALE TENDENZA FUTURA GUARDERÀ AL PASSATO?
“Non credo più nelle tendenze, ce ne sono troppe e tornano continuamente. Viviamo in un’epoca globale quindi non parlerei di trend ma di scelte personali. Per me l’unica vera tendenza che ha grande influenza su tutto ciò che facciamo è la tecnologia. Tutto torna, ma la parte difficile e più interessante del nostro lavoro è prendere un’immagine rétro e reinventarla, creare qualcosa di nuovo a partire da qualcosa di esistente”.

UN ESEMPIO?
“La collezione primavera/estate 2017 di Armani Life is a cruise è nata dall’immagine di Romy Schneider nel film La Piscine, come omaggio al glamour degli anni 60. Ormai le piscine sono più diffuse di allora, ma lo yacht, e magari la piscina nello yacht, è la nuova aspirazione. Anche l’espressione cruise someone, cercare di sedurre qualcuno, mi ha ispirato. Armani ha sempre avuto delle icone ed è sempre stato molto cinematografico, molto fan del cinema, immagina la bellezza a partire da donne iconiche”.

C’È UN MAKE-UP CHE STA MALE A TUTTE?
Le labbra tempestate di glitter: come si fa poi a mangiare, bere e baciare? Non credo siano molto portabili nella vita quotidiana. Poi, anche se non è un trucco, togliere troppe sopracciglia o ancora peggio tatuarle sta sicuramente male a tutte”.

E QUALE INVECE DONA SEMPRE?

Una pelle effetto glow: sta bene alle donne di tutte le età, da 12 a 20 fino a 55 anni”.

ABBIAMO AVUTO LA MANIA DELLE CIGLIA, POI DEL VISO, INFINE DELLE LABBRA. QUALE SARÀ LA NOSTRA PROSSIMA MANIA MAKEUP?
Una bocca davvero molto molto shiny, come quelle che abbiamo fatto oggi (nel backstage della sfilata di Giorgio Armani primavera/estate 2017, ndr)”.

MOLTI STILISTI HANNO DECISO DI ADERIRE AL “SEE NOW, BUY NOW” CREDI SIA APPLICABILE ANCHE AL MAKEUP? OPPURE È BENE LASCIARE LE STAGIONI SEPARATE?

“È molto interessante, vediamo come funziona, chissà. Da una parte crea confusione, perché alcuni stilisti presentano tendenze attuali e altri quelli della nuova stagione e questo confonde anche il look beauty. Dall’altra nel make-up non ha più molto senso tenere separate le stagioni, perché vendiamo i prodotti in tutto il mondo, a paesi con climi diversi”.

Volete replicare il make della sfilata di Giorgio Armani? Scoprite qui come fare step-by-step.

BASE
Ottenere una pelle perfetta preparandola con ARMANI PRIMA GLOW-ON MOISTURISING BALM.

VISO

Applicare il nuovo fondotinta Armani POWER FABRIC (sul punto vendita da Gennaio 2017) e il correttore HIGH PRECISION RETOUCH nella nuance appropriata per creare un incarnato naturale impeccabile.
 Utilizzare la SMOOTH SILK EYE PENCIL nella nuance N.10 “Silvery Hazelnut” sugli zigomi. Completare con un tocco di illuminante, creato ad hoc per la sfilata con l’ARMANI RUNWAY LAB, sugli zigomi.

SOPRACCIGLIA
Le sopracciglia sono pettinate e scurite con EYE & BROW MAESTRO nelle nuance N.02 “Wenge Wood” o nella nuance N.01 “Jet Black” a seconda del colore naturale delle sopracciglia. Aggiungere qualche leggera pennellata verso l’alto con HIGH PRECISION BROW PENCIL nella nuance N.01 “Wenge Wood”.

OCCHI
Tutte le sfumature per gli occhi sono state create appositamente per il look con l’ARMANI RUNWAY LAB.
 Definire la linea sopra e sotto l’occhio in nero. Gli occhi sono poi allungati con un blu elettrico sfumato verso l’esterno. Successivamente, aggiungere una sottile linea nera vicino alle ciglia superiori. Per completare questo look sexy e sensuale, sfumare leggermente un misto di nero e blu sotto l’occhio e aggiungere profondità con un illuminante lucido sugli angoli esterni degli occhi. Applicare diversi strati di MASCARA ECCENTRICO nella nuance N.01 “Obsidian Black” sulle ciglia superiori e inferiori.

LABBRA
Le labbra hanno un effetto vinile con il colore lucido, nuovo per texture e sfumatura, creato appositamente con l’ARMANI RUNWAY LAB.

UNGHIE
Le unghie sono colorate di un blu vibrante con il NAIL LACQUER nella nuance N.701 “Bleu d’Armani”.

Intervista di Martina Manfredi

L'articolo Sfilata Armani Primavera Estate 2017: tutti i trend make up sembra essere il primo su Vogue.it.



235
Beauty news
October 1, 2016

Paco Rabanne: Digitalising A Heritage

A rare fashion treat: a designer who puts more into resuscitating a brand than its founder achieved in his heyday. Julien Dossena has star quality – and it shows in every outfit he designs under the Paco Rabanne label.

The result is concise, strong, and a little daring, it you accept that “Future Sex” written in sequins above a glitter mesh tunic would shock anyone today.

But that sly message is not wrong. The collection was sexy in its short skirts, futuristic in everything from a silver box handbag to a metal mesh transparent skirt, worn sportily over shorts. Sometimes the nods to the “wacko Paco” heritage were calmed down to a rainbow circle on the pocket of a dress that referred back somewhat to Courrèges – a designer of the same 1960s space age era as Paco Rabanne.

Another silvered message flashed by: “Canned candies”. That was a cute way of referring to all those shiny hoodies and metallic surfaces. But Dossena also practised glitter control. Not every woman will go to work in a futuristic, silver cropped top and long skirt, apparently made from silver threads. So let her wear a neat horizontally striped sweater with zigzag skirt which seemed to be in simple stretched knit.

Trained by Nicolas Ghesquière (who was sitting front row and is now at Louis Vuitton), Dossena has brought with him an echo of their time at Balenciaga. But the Paco collection has become increasingly his own vision, with its insertions of lace, blended into sportswear and cyber colours like a metallic blue, that belong to the digital age, not the space age.

Full marks to Dossena for understanding the difference.

Manish Arora: Technicolour Utopia

It starts with the feet. Glittering, sparking uppers set on rainbow coloured stripes, the sneakers – like everything else from designer Manish Arora – are designed to spread a lot of happiness.

If the shoes can best be described as over-the-rainbow, the clothes tend to be over-the-top. Yet somehow the Indian-based designer pulls off his fantastical mixes of colour, pattern and a glitter gulch of doubtful taste.

And, yes! That was indeed a dog dyed bright blue that was just carried down the runway.

This season, Manish looked back to an age of innocence – the 1950s – and what he called “mid-century optimism”. It was easy to imagine the drab post-war period enlivened by a peach sweater teamed with a blue striped skirt topped with a bright plume of a hat, or a similar skirt covered in decorative sparkles and worn with a yellow top.

Hard though it would be to believe for a first time attendee of a Manish Arora show, this spring/summer 2017 collection was relatively calm and well thought out, offering pieces such as cropped trousers, a multi-coloured striped belt or a patterned boxy bag that could be pulled out of context and worn with something plain. The designer had also used some smart artistic alliances, including Andrew Logan, a British sculptor and jewellery-maker from the 1970s hippie era, for fluttering hearts and mirrored jewellery; Parisian artist Nikos for customised sneakers; and swishing circles of colour in collaboration with Indian artist Bharti Kher.

While retaining the outward appearance of a madcap Indian designer, Manish Arora has become a sophisticated international fashion force.

Carven: Glitter-A-Go-Go

“Carven” in white on black was printed above a pad of indecipherable words and a glittering metallic flower on a spotted chiffon T-shirt. Were designers Alexis Martial and Adrien Caillaudaud concerned that, unless they added a brand label, no-one would see in their creations a link with Madame Carven’s petite, feminine, post-war style? Too right.

Nothing seemed to build a story of a modernised version of the founder. A baffling set of filmset lumps of rock on a pink carpet ushered in clothes that were young and sometimes cute, but with a penchant for sparkling decoration as a circle on a sweatshirt or diamante crystals on the black chiffon skirt below. Even the invitation featured a shiny silver flower.

The clothes were casual and youthful, and maybe the designers thought that the decoration would literally add sparkle to what they did. But isn’t this youthful look of top and mini skirt – whether digitally patterned or with glitter of mesh – on offer in high street stores?

The faux schoolgirl look of top and skirt (add a sparkling brooch and belt, of course) reminded me of Kate Moss at the turn of the millennium.

Perhaps I should have run backstage and asked the designers who they envisage as the Carven women of today. But if you can’t read a story in the clothes, how can the brand underscore its heritage?

L'articolo #SuzyPFW Glitter Control: Paco Rabanne, Manish Arora And Carven sembra essere il primo su Vogue.it.



LINKS © GLOBELIFE.COM CONTACT US