Varie / Critiche / Ricerche

LOOKMAKER ACADEMY continuano i casting !

Lookmaker AcademyLookmaker AcademyLookmaker Academy

LOOKMAKER ACADEMY continua il suo TOUR CASTING in giro per l’Italia, alla ricerca del prossimo CONSULENTE D’IMMAGINE da promuovere come migliore della penisola.
Le prossime date dei casting sono:

  • 23 NOVEMBRE a BOLOGNA presso HOTEL MICHELINO
  • 24 NOVEMBRE ad ASTI presso l’AGENZIA FORMATIVA “CON STILE”
  • 26 NOVEMBRE a ROMA presso FOTO MODELLA DELL’ANNO ACADEMY.

Partecipa alle selezioni, il prossimo vincitore potresti essere tu !

Denuncia di 33 padovani di ritorno da Londra: “Ci hanno fatto perdere il volo”

aereo

La compagnia aerea avrebbe fatto tardare il pullman, per costringere i passeggeri a comprare un nuovo biglietto.
La brutta esperienza questa volta è toccata ad una comitiva di 33 parrucchieri di Famiglia artistica padovana, partiti alla volta della capitale inglese per un prestigioso corso di taglio. Un viaggio che si è trasformato in un vero e proprio calvario. Colpa di un “complotto”, secondo Elisa, dell’associazione Famiglia artistica padovana, che racconta come un viaggio organizzato in ogni minimo dettaglio sia terminato con un volo perso, una notte “scomoda” in aeroporto e 3.600 sterline “buttate” per comprare nuovi biglietti e riuscire finalmente a rientrare in Italia. La partenza si è svolta secondo il programma ma non si può dire lo stesso del ritorno. La navetta che doveva accompagnare la comitiva all’aeroporto londinese, avrebbe dovuto impiegare meno di due ore di corsa per giungere a Stansted ma la realtà è stata ben diversa. L’autista ha girato per ore senza imboccare la strada corretta, e quando gli sono state chieste spiegazioni la colpa è stata data genericamente al traffico, anche se i viaggiatori si erano accorti che continuavano a girare sempre intorno allo stesso edificio senza considerare inoltre, che l’autista si è preso la libertà di effettuare fermate “fuori programma”. La comitiva è salita sul pullman alle ore 15:15 ed è giunta in aeroporto solo alle 18:50, un quarto d’ora prima del decollo. Il gruppo ha cercato di fare il possibile per non perdere il volo ma l’aereo è partito senza aspettarli nonostante si parlava ormai di attendere solo pochi minuti. Solo una persona della comitiva è riuscita a salire, senza neanche il bagaglio, ma volutamente gli è stato concesso dal gruppo per dimostrare che se lei è partita anche gli altri potevano farlo. Elisa è convinta sia tutto frutto di una truffa, un complotto della compagnia aerea e dei pullman per far perdere il volo e ricomprare i biglietti. Dopo una notte insonne e aver speso 110 sterline a testa, più altre 155 per un biglietto nuovo, la comitiva è rientrata in Italia, ma i loro negozi sono rimasti chiusi. Ai malcapitati viaggiatori non restato che chiedere il risarcimento per questo viaggio da incubo.

ANGELO LABRIOLA hairstylist:
comunicato stampa

Angelo Labriola

“Ringrazio la Kemon, in particolar modo il presidente Giuliano Nocentini e tutto il suo staff per la fiducia e la stima che hanno da sempre avuto nei miei confronti in questi nove anni. A tutti loro auguro un futuro radioso, ricco di soddisfazioni e grandi traguardi professionali.
Comunico ufficialmente il mio passaggio in Matrix dal 2015 e anticipo a tutto il mondo dell’haircare che il mio principale obiettivo sarà lo sviluppo di un concept innovativo basato non solo su tecniche di taglio, colorazione e total look ma anche su un global concept salone/collaboratori e sull’emozionalità della cliente.”

Angelo Labriola

LOOKMAKER ACADEMY:
proseguono i TOUR CASTING !

 LOOKMAKER ACADEMYLOOKMAKER ACADEMY

LOOKMAKER ACADEMY continua il suo TOUR CASTING per selezionare i partecipanti al talent show che eleggerà il perfetto consulente d’immagine.
La prossime date sono il 16 novembre a VENEZIA – FOSSALTA DI PORTOGRUARO presso NALDI’S STORE ACADEMY e il 17 novembre a GENOVA, presso CNA GENOVA.
Partecipa ai casting! Il prossimo vincitore potresti essere tu!

UNA VALUTAZIONE DI UN RESPONSABILE DI EVENTI

I responsabili marketing del settore devono darsi una rinfrescata al cervello: la visibilità si fa con i NUMERI e non con le SENSAZIONI(che sono importanti ma secondarie). 

Sono responsabile di una fiera e avendo sentito parlare di una apprezzata manifestazione di 2.000 persone con esagerata enfasi, faccio notare che la più piccola delle fiere di settore ne coinvolge da 10.000 (la più piccola di paese) a 120.000 (Cosmoprof) !!
Mi sembra che il coinvolgimento personale di questi markettari sia dovuto, nel caso di Roma, al fatto che sono stati presenti fisicamente. Faccio però notare che questi personaggi in altre occasioni simili o anche più blasonate e di maggior interesse, non ci sono mai.
Loro si ritengono illuminati !! 

Firmato il decreto che finanzia investimenti in banda larga, e-commerce, hardware e software

e-commerce

Partono i finanziamenti per la digitalizzazione delle pmi previsti dal decreto Destinazione Italia. Il provvedimento consente a macro, piccole e medie imprese di ottenere voucher fino a 10 mila euro a impresa, per l’acquisto di software, hardware o servizi che consentono, per esempio, l’e-commerce e la connettività a banda larga. Il contributo potrà coprire al massimo fino al 50% delle spese considerate ammissibili.
Le domande dovranno essere inoltrate on line, attraverso il sito www.mise.gov.it.

Furto con scasso in un negozio di parrucchieri a Castelfranco di Sotto

Furto con scasso

Furto con scasso nella notte tra martedì e mercoledì 15 ottobre a Castelfranco di Sotto (Pisa). La vittima è il parrucchieri unisex Vanity in Viale Europa; i malviventi sono entrati e hanno rubato la merce (lacche, prodotti per capelli di vario genere, ecc. per un bottino che si aggira intorno ai 2-3 mila euro) ma non contanti, dal momento che nel negozio non ce n’erano. I titolari hanno sporto denuncia e sul fatto indagano ora i carabinieri.

L’Oréal Q3 growth slowdown disappoints financial market expectations

Q314 like for like (LFL) revenue growth of 2.3% (vs. 3.8% consensus) was the weakest since 2009 as the company was hit, like its peers, from weakening consumer demand, particularly in mass market (-0.4% LFL) and Western Europe (-0.4% LFL). Higher pricing pressure contributed to the contraction in Western Europe. Management sees a rebound in Q4 driven by the US and Luxury franchises. Full year 2015 guidance of c. 3-3.5% market growth also reflects a slowdown.

LOOKMAKER ACADEMY
continuano i casting!

 LOOKMAKER ACADEMYLOOKMAKER ACADEMY

LOOKMAKER ACADEMY continua il suo TOUR CASTING in giro per l’Italia, alla ricerca del prossimo consulente di immagine da promuovere come migliore della penisola.
Le prossime date dei casting saranno il 2 NOVEMBRE a CREMONA presso CNA CREMONA e il 3 NOVEMBRE ad AOSTA presso CNA AOSTA.
Mettiti alla prova e partecipa anche tu alle selezioni!

Chiuso il salone cinese che proponeva servizi a prezzi stracciati

parrucchiere senza titoli

CASTELFRANCO. Prezzi da discount e apertura non stop per tutta la giornata, da lunedì a sabato, ma è bastato un controllo dei carabinieri del Nas per capire che quel negozio non doveva neanche aprire. E così è stato chiuso martedì il nuovo salone di parrucchieri in centro di fronte all’Albergo Roma che aveva fatto notizia per i suoi prezzi convenientissimi: otto euro shampoo e piega, dieci euro shampoo–piega- taglio uomo, prestazione massima sotto i trenta euro. Il gestore dell’esercizio e i suoi dieci collaboratori, tutti di nazionalità cinese, non avevano conseguito il titolo professionale necessario per svolgere la professione di parrucchieri. Ma non è tutto. Ben sapendo che senza attestato non si può far nulla, il gestore si era preoccupato di procurarsi un attestato falso. E così appena ha aperto, il nuovo negozio ha anche chiuso, grazie ai carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni di Treviso. Il controllo è avvenuto durante una attività di prassi che riguarda le nuove aperture di negozi per i quali sono richiesti precisi standard igienicosanitari ma anche determinate qualifiche formative e professionali. I primi, seppur debitamente controllati sono passati in second’ordine rispetto alle seconde: nessuna delle persone al lavoro aveva mai frequentato qualche corso o almeno era lì come partecipante a uno stage formativo, anche questo obbligatorio. I carabinieri hanno messo i sigilli al negozio ponendolo sotto sequestro ed è in fase di definizione la sanzione per non aver ottemperato agli obblighi di legge.