Notizie dalle aziende e dal mercato

QUANTE BUFALE al COSMOPROF !

- Ho visto tante marche sconosciute che penso siano nate oggi e moriranno domani !                                                            -Ho visto gente in simil/congressi salire sulla pedana vestito da straccione, acconciato peggio e….parlare di “comunicazione nel mondo della bellezza” : che ambasciatori sono questi ?                           – Ho sentito balle, balle, balle,…!                                          - Ho visto manager (!) di alcune aziende intrufolarsi negli stand dei concorrenti per raccogliere notizie !         – Ho sentito pubblicizzare “operazioni pubblicitarie gratuite” dove di gratuito non c’è niente !                             – Ho letto i numeri dei visitatori comunicati dagli organizzatori del COSMOPROF e fatti due conti mi risulta che 250.000 visitatori x E 40 cad = 10.000.000 IMPOSSIBILE !!!!                                                                       – Si dice che L’Oreal non abbia pagato lo spazio ma i costi sono stati condivisi dagliu sponsor (Cosmoprof, Bologna Fiere, …) Buon per loro !                                          - Non ho visto americani e arabi.                                          -Ho visto un pò di fiacca !                                                                                                                                                                Ciao (enzo)

19 commenti su “QUANTE BUFALE al COSMOPROF !

  1. serena sartori

    Ma è già da qualche anno che è così, sarà così o quasi anche l’anno prossimo. Ciao, ciao.

  2. claudio

    Anch’io ho un gossip in anteprima da svelare : ” Il capo attuale dell’Oreal a settembre va via (cacciato?) “. – Notizia raccolta al cosmoprof. ..o sarà una delle tante bufale ? Chi vivrà vedrà. – Claudio vi saluta tutti.

  3. marco c.

    Io penso che sia una notizia vera perchè l’oreal non è mai, mai ,mai andata male come adesso. Tutta la crisi che volete ma certi sconquassi sono stati fatti e decisi dalla direzione attuale. Ci sarebbe da scrivere un libro : “come far fallire un’azienda leader”. Aggiungete altro voi, adesso. Ciao

  4. serena sartori

    Per me hanno deciso tutto a Parigi. Si sono destrutturati adattandosi alla crisi e all’aggressione di tutti quei marchi che hanno fatto del prezzo il loro cavallo di battaglia. Tuttalpiù c’è da far notare che mai come adesso l’oreal sta spingendo su prodotti da rivendita diretta al pubblico (supermercati, profumerie) e dimostrano che del parrucchiere gliene interessa sempre meno perchè non è più redditizio come prima.

  5. annamaria s.

    Quest’anno e l’anno scorso sono stati un indicatore eccezionale per la dimostrazione della capacità dei vari manager. E’ difficile fare la classifica dei peggiori, sono troppi a concorrere. Ciao ciao

  6. eugenio

    Ma se il cosmoprof sta cambiando pelle perchè organizzano eventi simili/similari a milano e a torino ? Saranno dei flop ? Staremo a vedere. In ogni caso le aziende che saranno presenti in queste nuove fiere sono quelle delle seconde e terze linee che regaleranno i biglietti e….sprecheranno soldi con l’illusione di diventare importanti. …e poi che livello di parrucchieri ci sarà ? Quindi si parte già male !!! In bocca al lupo. Ciao

  7. silvana sperti

    Ma non sono fiere eugenio queste nuove. Sono una serie di show di team di parrucchieri e pedane di formazione. Non ti hanno dato le giuste spiegazioni. Piuttosto vieni anche tu a vedere.

  8. SANDRO ModaCapelli

    HAI PIENAMENTE RAGIONE,SONO TUTTI FENOMENI DA BARACCONE,MA PENSANO DI AVER SCOPERTO L’ACQUA CALDA O DI INSEGNARCI DELLE QUALITA’,MA SONO LONTANI ANNI LUCE.
    COMPLIMENTI PER AVER GETTATO UN SASSO NELLO STAGNO…..

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>