Monthly Archives: giugno 2017

Notizie Parrucchieri - Novita capelli

I SUSTAIN BEAUTY: parte la terza edizione della campagna Davines e [ comfort zone ] dedicata alla Bellezza

home-isb-com_high

I SUSTAIN BEAUTY è un invito che l’azienda rivolge alla propria comunità internazionale di parrucchieri, estetiste e clienti per raccogliere progetti in ambito sociale, artistico e ambientale con l’obiettivo di promuovere un impatto positivo sul pianeta e sostenere un’ideale di bellezza a tutto tondo.

La terza edizione di I Sustain Beauty partirà ufficialmente il 15 giugno e fino a fine marzo 2018 sarà aperta sul sito www.isustainbeauty.com per raccogliere progetti e continuare ad ispirare i professionisti della bellezza a creare piccole e grandi azioni dal valore inestimabile.

Durante le prime due edizioni lanciate nel 2014 e nel 2016, sono stati raccolti più di 170 progetti,provenienti da diversi paesi. Ogni progetto  ha dato prova di come sia possibile generare bellezza, proteggerla e promuoverla attraverso la volontà e l’impegno personale di chi crede in questo valore. È il caso dei due vincitori a pari merito dell’ultima edizione di questa campagna, che sono a tutti gli effetti i nuovi Testimonial della terza edizione che sta per iniziare: Mondays at Racine, progetto statunitense del salone Racine da sempre in prima linea nel supporto alle persone malate di cancro per dar loro assistenza attraverso cure cosmetiche ed estetiche gratuite: massaggi, lezioni di yoga, consigli di make up e sostegno psicologico. Negli anni questo progetto si è allargato ad un network di 13 saloni in grado di aiutare più di 6.000 persone. Il secondo, Fiumi D’acqua Viva Onlus, un’organizzazione no profit che la spa italiana Ewa Space of Beauty di Lamezia Terme, ha fondato e sta portando avanti aiutando giovani dai 13 ai 25 anni ad uscire da problematiche di autostima, integrazione, bullismo ed anoressia, attraverso un centro ricreativo che è sorto proprio all’interno della spa. Ad entrambi è andato il riconoscimento in materiali e strumenti del valore di 10.000 euro che servirà a ciascuno di loro per portare avanti ciò che già stanno realizzando.

Va inoltre ricordato il progetto peruviano Senza Frontiera di Salvatore Giaquinta, vincitore della prima edizione di I Sustain Beauty. Progetto nato dalla volontà di realizzare un percorso di formazione dedicato a donne che vivono in situazione di povertà, in un’area molto disagiata della periferia di Lima. In questa scuola completamente auto-finanziata da Salvatore vengono impartite lezioni teoriche e pratiche di taglio e colore. Questo progetto non solo insegna una professione, creando un’opportunità nel mondo del lavoro, ma getta le fondamenta per la costruzione di una società migliore.

La bellezza può salvare il mondo? Può sicuramente renderlo un posto migliore e diventare lo strumento per un cambiamento sistemico a partire dai piccoli gesti ed iniziative che fanno emergere il meglio ed il bello in ognuno.

107